Sapevate che Galilei riduce perdite e usura?

La produzione di carta è un processo molto impegnativo in cui l’efficienza produttiva riveste un ruolo importante. Sapevate che è possibile aumentare la sicurezza e l’affidabilità di processo riducendo al contempo i costi di manutenzione semplicemente utilizzando il giusto lubrificante?

 Un importante produttore di carta ha chiesto a Q8Oils di esaminare il processo produttivo di carta fluting e testliner da 100 g/m² fino a 215 g/m². Per la produzione annuale di 200.000 tonnellate di carta veniva abitualmente utilizzato olio minerale Q8 Goya NT 220 per la lubrificazione delle imponenti macchine per cartiere da 55 cilindri, 38 cilindri a rete e con un impianto di lubrificazione centralizzata di 10.000 litri.

Qual era il problema?

Due erano i problemi più significativi:

  • Perdita di olio: A temperature inferiori ai 40°C l’installazione mostrava gravi problemi di avvio a freddo. L’insufficiente impianto di preriscaldamento causava perdite di olio con conseguenti elevati costi di manutenzione.
  • Danni ai cuscinetti: Una cattiva dissipazione del calore e cuscinetti non isolati hanno determinato temperature elevate a carico dei cuscinetti. Queste temperature elevate hanno comportato una serie di effetti indesiderati tra cui ossidazione dell’olio, formazione di depositi e carbonizzazione nonché una viscosità insufficiente dell’olio che ha determinato problemi di usura.

In che modo Q8Oils ha risolto i problemi

È subito risultato chiaro che l’olio per ingranaggi CLP a base minerale Q8 Goya NT 220 abitualmente utilizzato non rappresentasse la scelta migliore per questa installazione per la produzione di carta così impegnativa.

Dopo un’analisi dettagliata gli esperti Q8Oils hanno indicato l’olio per ingranaggi sintetico CLP Q8 Galilei 320 come la soluzione migliore. Questo lubrificante a base sintetica con migliore viscosimetria, stabilità di ossidazione migliorata e maggiore resistenza del film oleoso avrebbe risolto il problema delle perdite di olio e i danni ai cuscinetti.

Desiderate migliorare l’affidabilità, la sicurezza e l’efficacia in termini di costi della vostra installazione?

Prima di sostituire l’olio è stato pulito l’impianto di circolazione utilizzando un detergente indicato per la rimozione di vernice e fango e sicuro per la qualità del nuovo olio. L’impianto è stato pulito, sciacquato e riempito con il nuovo lubrificante Q8 Galilei 320 nel giro di 48 ore riducendo così al minimo i tempi di fermo della produzione.

I risultati

Diversi mesi dopo la sostituzione dell’olio risulta che l’installazione ha meno perdite di olio. Dopo il cambio dell’olio il volume di rabbocco risulta nettamente ridotto.

La vita utile dei cuscinetti è aumentata considerevolmente evitando così danni e necessità di sostituzione.

Sostituendo il vecchio olio per ingranaggi CLP a base minerale con l’olio per ingranaggi CLP Q8 Galilei 320 il produttore di carta ha potuto beneficiare di minori costi di manutenzione, maggiori affidabilità, capacità e sicurezza.

Joris Leyers

Dal nostro esperto Joris Leyers

Joris è esperto in oli idraulici, oli per ingranaggi industriali, grassi e oli circolanti. Ha conoscenza del settore della carta e un interesse per gli scooter Vespa d'epoca. Joris lavora per Q8Oils dal 2003.

Dal nostro esperto Joris Leyers



Suggerisci un argomento